0
0
0
s2smodern

Il Power Bank cioè la migliore batteria portatile che si possa attualmente comprare è un oggetto che oramai possediamo tutti e spesso ci troviamo nella situazione di doverlo cambiare per avere ancora più potenza o perchè il primo acquisto non è stato azzeccato.  Immaginiamo però che nessuno voglia acquistare ancora una volta un power bank con caratteristiche che poco si adattano alle nostre necessità. In questa guida vi diremo come Scegliere il Miglior Power Bank adatto alle vostre esigenze e vi diremo anche dove comprarlo.

Gli smartphone che raggiungono la giornata di utilizzo con una carica completa sono davvero pochi , siamo allora costretti a doverli ricaricare durante la giornata collegandoli ad una presa di corrente...ma se siamo fuori casa la soluzione migliore è quella di acquistare un powerbank

 

Il Power Bank è un carica batteria portatile che ci viene in soccorso quando, proprio al momento sbagliato, il nostro Smartphone ci segnala che la sua autonomia è agli sgoccioli. Nonostante i potenti e quasi infiniti giga con cui è carrozzato il nostro telefonino di ultima generazione ci troviamo a dover fare i conti con la necessità di avere sempre con noi una batteria portatile. Se state per cimentarvi nell’acquisto di uno di questi caricatori portatili leggete la nostra guida che insieme a qualche utile nozione vi aiuterà nello scegliere il miglior power bank adatto alle vostre esigenze

 

Migliore Powerbank
Economico

Kinps®10000mAh Powerbank

kinps 10000mah powerbank batteria estern ad alta capacità per la ricarica veloce dei tuoi dispositivi apple e android tramite doppia uscita usb con tecnologia smart- nero

Migliore Powerbank
Economico

Puridea S3 Ultra Compact 15000mAh

Puridea S3 Ultra Compact 15000mAh Caricabatterie Portatile Power bank Doppia Porta USB (3A Ingresso Li-polimero)

Miglior Powerbank
Economico

Power Bank Anker Batteria Portatile USB PowerCore 10000

Power Bank Anker Batteria Portatile USB PowerCore 10000 - Caricabatteria Portatile da 10000mAh Ultra Compatta - Batteria Esterna Power Bank Alta Capacità
 

Cosa Sono i Power Bank

E' un caricabatteria portatile che utilizziamo per il nostro telefonino, tablet, lettore Mp3...insomma per tutto quello che è tecnologico e che immancabilmente a metà giornata si scarica...

 

Come Funziona il Power Bank

Una volta che sono stati caricati tramite l'apposito cavo basta collegarli al nostro apparecchio e beneficiare di una batteria esterna portatile. Alcuni possono caricare anche contemporaneamente più dispositivi, altri ancora hanno solo l'attacco per un solo dispositivo per volta. La carica può essere bidirezionale che ci permette di caricare il power bank ma anche di caricare un dispositivo a lui collegato. Le uscite hanno amperaggi diversi dove valori più alti rendono la ricarica più veloce. Ma solo i Power Bank Milgiori possono unire tutte queste caratteristiche.

 

Caratteristiche da Considerare in un Power Bank

  • Per prima cosa la capacità del Power Bank dove naturalmente valori più alti sono preferibili. Ma attenzione!!! Ad un aumento della capacità del nostro accumuatore purtroppo ne consegue un proporzionale aumento del prezzo...è quindi opportuno diffidare di batterie portatili che hanno alti valori di amperaggio della batteria e costi troppo bassi e comunque non in linea con i prezzi di mercato. 
  • Altra caratteristica importante è la Protezione contro le Sovratensioni, Corto Circuiti e Riscaldamento che salvaguardiano il nostro amato Smartphone da ricariche che, a causa di guasti, potrebbero danneggiarlo seriamente.
  • La Quick Charge ci permette invece di ricaricare con voltaggi ed amperaggi che, una volta rilevati dal processore interno del Power Bank, vengono regolati per rendere più veloce ed efficace la ricarica del dispositivo anche con riduzione dei tempi di carica fino al 50%.
  • Il BMS ( Battery Managemente System ) e cioè il sistema che gestisce la batteria del nostro Power Bank è anche opportuno che sia in grado di riconoscere lo stato di carica in modo che una volta che la carica sarà completata verrà staccato il circuito ed in questo modo si prolungare la vita dell'apparecchiature oltre a prevenire danni.
  • Il numero di porte USB che soprattutto con i modelli ad alta capacità ci permette la ricarica contemporanea di più oggetti.
  • La luce led che permette di trasformare il Power Bank in una utile torcia 
  • Alcuni hanno due ingressi Micro USB che se usati contemporaneamente permettono di caricare il power bank in pochissimo tempo.
  • Controllare gli accessori presenti nella caratteristiche di vendita, quali cavo per la ricarica o custodia portatile per il trasporto.

Migliore Powerbank
di Qualità

Anker PowerCore 20100mAh

Anker PowerCore 20100mAh Caricabatterie Portatile 2 porte USB Ultra Compatto, Nero
 

Migliore Powerbank
di Qualità

Caricabatterie Solare Power Bank

Caricatore Portatile Solare Power Bank, Caricabatterie 24000mAh Powerbank Fast Charge 3 Porte USB Batteria Esterna con USB Fan per iPhone, iPad, Samsung Galaxy Smartphone-NERO

Migliore Powerbank
di Qualità

EasyAcc Powerbank 20000mAh Caricabatterie Portatile

EasyAcc Powerbank 20000mAh Caricabatterie Portatile 4-Port USB Batteria Esterna LED Torcia Elettrica per iPhone iPad Samsung Smartphone Tablets - Nero e Arancio
 

Come Scegliere il Miglior Power Bank

  •  Innanzi tutto dobbiamo conoscere la capacità della batteria del dispositivo che vogliamo ricaricare. La capacità del Power Bank deve essere superiore di   circa il 30% ( Ad esempio se la batteria del nostro telefonino è di 3000 mAh il Power Bank dovrà essere di almeno 4000 mAh). La maggiorazione è causata dal fatto che il circuito che gestisce la ricarica consuma corrente, inoltre la tensione della nostra batteria ricaricabile è di circa 3.7 Volt mentre quella dei nostri dispositivi Mobile è solitamente di 5 Volt ed anche questa conversione comporta un dispendio di corrente.
  • Attenzione alla tensione in uscita del Power Bank che deve corrispondere con la tensione in ingresso del vostro dispositivo da caricare ( solitamente  Volt ).
  • Le dimensioni del Power Bank sono anche quelle un fattore molto importante per rendere la batteria portatile comoda ed agevole da trasportare...quindi controllate la grandezza e ricordatevi che più sale il valore degli ampere del nostro dispositivo e più aumentano le dimensioni e purtroppo anche il prezzo.
  • In ogni caso consigliamo di acquistare un Power Bank sottile che risultano spesso più comodi.
  • Il peso del Power Bank che soprattutto se portato in tasca o nel marsupio ha la sua importanza.
  • Per esperienza è meglio evitare quei power bank con tasto d’accensione sul dorso che spesso provoca accensioni accidentali.

Migliore Offerta della Settimana

Migliore Power Bank

Quick Charge 3.0 Caricatore Portatile 20100mAh

Quick Charge 3.0 Caricatore Portatile 20100mAh Type C RAVPower Caricabatterie [Qualcomm Certificato] Quick Charge 3.0 Porta USB-C / Type-C Per iPhone, Samsung, ASUS, LG, HTC, Nintendo Switch, ecc

Come si Carica un Power Bank:

 

Il Power Bank ha 2 tipi di porte.

  • Usb Type A che è la più grande e si usa per ricaricare il Cellulare e si usa come allo stesso modo del caricatore venduto con il telefono. Si attacca da una lato il cavo al Power Bank e dall'altro al cellulare. E la ricarica inizia. Questa porta è solitamente contrassegnata dalla scritta Out e dalla tensione in uscita ( solitamente 5 volt ).
  • Micro Usb  che è il connettore più piccolo e viene usato per ricaricare il Power Bank. Dove aver inserito il connettore l'altra estremità del cavo ( che è solitamente un connettore Usb Type  A e cioè il classico ) va attaccata ad un alimentatore. I led presenti sul Powe Bank indicano lo stato di carica e quando è completa. Solitamenta la porta è contrassegnata dalla scritta In e la tensione di ricarica.

IMPORTANTE: Le Porte In ed Out presenti sul Power Bank NON vanno mai collegate con lo stesso cavo che non può avere entrambi i connettori attaccati contemporaneamente al PowerBank. Collegare entrambe le porte In & Out con lo stesso cavo equivale ad un corto circuito e può danneggiare il Power-Bank.

N.B. Le porte presenti sul Power Bank ed il cavo possono variare ma il funzionamento non cambia.

Come si ricarica un  Power-Bank

Come si ricarica un Power-bank

    

Power Bank Solari

Il Power Bank sono quindi un magnifico modo per avere sempre a disposizione una fonte di energia pronta all'uso anche quando non abbiamo una presa elettrica nelle vicinanze. Ma anche le nostre batterie portatili hanno bisogno dopo qualche ciclo di utilizzo di venire ricaricate. Ancora una volta se non abbiamo la possibilità di accedere ad una fonte elettrica il nostro problema iniziale si ripresenta. Sono stati così creati dei Power Bank Solari che ci forniscono di una ricarica virtualmente infinita. Il pannello presente sulla sua superficie è in grado di ricaricare la nostra amata batteria portatile che a sua volta potrà nuovamente poter venire utilizzata.Anche in questo caso valgono le regole precendetemente descritte ma con l'aggiunta del pannello solare che naturalmente più grande sarà e più velocemente avverrà la ricarica solare.

Non Hai Trovato il Power Bank Che Cercavi? Prova a Guardare Questi Power Bank...